Kwizera
Home
Scrivici
 
 
Bookmark and Share
 
 
News
07/03/2011 02:31
5 per mille 2009 anche per Kwizera
L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato sul proprio sito gli elenchi definitivi dei beneficiari del 5 per mille, con le scelte espresse dai contribuenti e gli importi assegnati per l'esercizio 2009. Tra gli oltre 28.000 beneficiari è presente al  7073 esimo posto anche l'Associazione Kwizera Onlus a cui 204 contribuenti hanno destinato il proprio 5 per mille dell'Irpef per un valore complessivo di euro 5.512,72, in diminuzione rispetto alla precedente assegnazione  del 2008, quando la scelta di 254 contribuenti aveva permesso di vedersi assegnati 7210,99 euro.   Dei 420 milioni di euro complessivamente attribuiti, oltre 412 milioni sono stati ripartiti mentre la parte rimanente, circa 8 milioni, risulta non assegnabile per errori procedurali nelle dichiarazione o enti non idonei a beneficiarne. In continua crescita risultano sia le somme da erogare, 14,5 milioni di euro  in più rispetto al 2008, sia il numero dei contribuenti che hanno "esplicitato" la loro preferenza, quasi 1 milione in più. 
 Sono oltre 15,4 milioni i contribuenti che per i redditi 2009 hanno espresso la propria scelta in favore di un ente o di una categoria, contro i 14,6 milioni del 2008. I maggiori contributi vengono dai 730 e non dal modello Unico.
L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato sul proprio sito gli elenchi definitivi dei beneficiari del 5 per mille, con le scelte espresse dai contribuenti e gli importi assegnati per l'esercizio 2009. Tra gli oltre 28.000 beneficiari è presente al  7073 esimo posto anche l'Associazione Kwizera Onlus a cui 204 contribuenti hanno destinato il proprio 5 per mille dell'Irpef per un valore complessivo di euro 5.512,72, in diminuzione rispetto alla precedente assegnazione  del 2008, quando la scelta di 254 contribuenti aveva permesso di vedersi assegnati 7210,99 euro.  Dei 420 milioni di euro complessivamente attribuiti, oltre 412 milioni sono stati ripartiti mentre la parte rimanente, circa 8 milioni, risulta non assegnabile per errori procedurali nelle dichiarazione o enti non idonei a beneficiarne. In continua crescita risultano sia le somme da erogare, 14,5 milioni di euro  in più rispetto al 2008, sia il numero dei contribuenti che hanno "esplicitato" la loro preferenza, quasi 1 milione in più. 
 Sono oltre 15,4 milioni i contribuenti che per i redditi 2009 hanno espresso la propria scelta in favore di un ente o di una categoria, contro i 14,6 milioni del 2008. I maggiori contributi vengono dai 730 e non dal modello Unico.
 
Ultime news
 




 
 
c/c postale | c/c Valtellina | privacy policy | note legali