Kwizera
Home
Scrivici
 
 
Bookmark and Share
 
 
Il Rwanda, un Paese di 12 milioni di abitanti, tra i più poveri dell’Africa, attraverso gli aiuti internazionali supportati dall’impegno della sua governance,  è riuscito a ricostituire, all’indomani della tragedia del 1994,  la propria statualità e ritessere le trame di un tessuto sociale lacerato.Il perseguimento di una forte identità nazionale, innervata dalla riscoperta dei valori della tradizione, una sorprendente apertura all’innovazione e moderni modelli gestionali, sono i fattori che hanno consentito all’attuale governance ruandese, grazie agli aiuti, di  dare vita a una  storia di successo, esempio per l’intero continente africano.Nel tempo, a fatica e pur fra mille contraddizioni, in cui il percorso nella conquista delle libertà civili è ancora lungo e accidentato e il solco che divide il livello di vita tra città e campagne rischia di accentuarsi, si stanno tuttavia creando in Rwanda le condizioni perché i ruandesi possano vivere con dignità nel loro Paese, concorrendo al suo sviluppo per dare concretezza al loro diritto di non emigrare.
Tutto questo è raccontato nel libro, Aiutiamoli a casa loro Il modello Rwanda, scritto da un volontario della nostra Associazione.
 
 



Ultime news
 
Albe Rwandesi Blog di MBG
 

 




 
 
c/c postale | c/c Valtellina | privacy policy | note legali